COMPOTEC 2017, ALTA TECNOLOGIA DEI MATERIALI COMPOSITI AL SERVIZIO DELL’INDUSTRIA

Si aprirà alla fine di marzo a CarraraFiere la 9a edizione di Compotec, “Hi-tech Composites Solutions” l’unica manifestazione in Italia completamente dedicata all’industria dei materiali compositi e alle loro molteplici applicazioni.

Compotec si rivolge a tutti i settori industriali che impiegano materiali compositi: dal settore aerospaziale e aeronautico all’automotive, dal militare al medicale, dall’edilizia al design, dall’eolico alla nautica che li impiega su larga scala. Compotec si svolge infatti in contemporanea alla 15a edizione di Seatec, “Rassegna internazionale di tecnologia, subfornitura e design per imbarcazioni, yacht e navi”, con l’obiettivo di riunire in un unico contesto espositivo produttori, distributori, università, istituti di ricerca enti e associazioni e di fornire alle aziende dei vari comparti strumenti altamente professionali di promozione e di business.

Compotec si divide in quattro macro-aree merceologiche:
-Produttori e Distributori di materie prime
-Macchinari e Lavorazioni
-Design e Progettazione
-Ricerca e Sviluppo

Continua l’impegno di CarraraFiere anche per questa edizione dell’unica mostra professionale italiana nel settore dei materiali compositi e delle loro applicazioni, organizzando un palinsesto di convegni, workshop e seminari che rappresenta un unicum nel panorama dei saloni professionali, generalmente concentrati solo sul prodotto e sull’esposizione e commercio dello stesso. Compotec si è invece sempre impegnato a organizzare momenti di approfondimento e di allargamento conoscitivo, per contribuire alla libera circolazione delle idee per una prospettiva di crescita del settore, approfondendo tematiche attuali, dalla sostenibilità dei materiali compositi per l’ambiente al progetto di pannelli in composito, dalla stampa in 3D e alle relative tecnologie all’accoppiamento di matrici termoplastiche e termoindurenti e all’impiego dei compositi in aeronautica.

Per l’edizione 2017 si lavora sul settore biomedicale al fine di portare a Compotec soluzioni e innovazioni in materiale composito, di pari passo all’iniziativa Disability on Board promossa dal Seatec, in cui il focus sarà la progettazione e le soluzioni per spazi abitativi galleggianti usufruibili anche da persone disabili.

Anche per l’edizione 2017 Compotec dedica alle aziende dinamiche un premio dedicato a progetti innovativi, lo Start-up@SeatecCompotec Award, importante per i giovani progettisti e imprenditori, che potranno richiedere anche un’area espositiva inserita nel contesto Start-Up.

Il 9° Compotec incrementerà ulteriormente la presenza di buyer e contractor riferiti a diversi settori merceologici, invitando con il contributo di Ice/Ita, Italian Trade Agency una delegazione di operatori internazionali, provenienti da paesi europei ed extra-europei, con una copertura territoriale e di mercati pressoché completa, che incontreranno gli espositori nello spazio B2B riservato, in incontri diretti con gli espositori di Compotec.

La mission di Compotec è da sempre quella di rappresentare un punto di riferimento per l’industria italiana dei materiali compositi, di contribuire al rafforzamento di una community orientata al progresso di tutta la categoria, facilitando l’interazione fra i produttori italiani ed europei e stimolando i rapporti con le università e i centri di ricerca. L’industria dei compositi in Italia rappresenta, nel contesto europeo, la seconda realtà produttiva dopo la Germania. La produzione e l’impiego di materiali compositi sono andati crescendo costantemente anche negli anni post crisi e la prospettiva è di mantenere una crescita annua tra il 4% e il 6%; il trend è in crescita costante.

CarraraFiere sta siglando accordi con partner importanti per incentivare lo sviluppo del settore in più aree merceologiche possibili.

CarraraFiere si pone così con Compotec e Seatec come acceleratore di innovazione nei settori dei compositi e della nautica, intrinsecamente caratterizzati da un alto contenuto tecnologico.

Compotec
Ufficio Stampa
Roberto Franzoni
+39 348 5405758
r.franzoni@carrarafiere.it